Statuto | Fare Verde Puglia

Statuto

Fare Verde Puglia

Sede regionale: via Kalefati,2  72024 Oria (BR)

Cod.Fisc.: 93162130723

Associazione di Protezione Ambientale riconosciuta ai sensi dell’art.13 della L. 349/86.

L’associazione ha per scopo l’attività di volontariato (art.3). Essa opera nei settori:

  1. Della difesa dell’ambiente da tutti i degradi;
  2. Della diffusione di una cultura ecologica attraverso pubblicazioni, incontri, manifestazioni, ecc., in particolare tra i giovani, che non limiti l’ecologia a protezione di particolari aree e specie limitate, ma recuperi quel rapporto spirituale immutabile che lega l’uomo e l’ambiente, di cui la civiltà materialista moderna non tiene in adeguato conto;
  3. Dell’impegno, oltre all’opera di sensibilizzazione e di denuncia contro gli attacchi al già precario equilibrio ecologico, dei propri aderenti in azioni concrete di recupero ambientale e culturale di zone degradate e di tradizioni popolari trascurate, anche come metodo di ritorno ad un rapporto uomo-natura che la moderna civiltà ha interrotto o distorto. A tal fine l’Associazione si fa promotrice di gruppi di lavoro anche in forma cooperativa;
  4. Del sostegno e della divulgazione dei principi etici, filosofici e culturali che riaffermino la preminenza dello spirito sulla materia, nel recupero della concezione tradizionale della vita e del mondo che sappia ricondurre l’uomo ad un rapporto organico ed integrale con la natura;
  5. Della Protezione Civile, della protezione e cura degli animali, anche con la gestione di rifugi tramite profilassi;
  6. Dell’organizzazione del tempo libero come modo di riscoperta dei valori associativi della <<COMUNITÀ>> ;
  7. Dello sviluppo dei rapporti socio – culturali tra i Popoli della Nazione Europea, come metodo per il superamento di rancori e rivalità tra le Genti del continente europeo;
  8. Della promozione della costituzione di parchi e riserve naturali nazionali, regionali, provinciali e comunali e della loro gestione;
  9. Della gestione, del recupero, della ristrutturazione dei beni culturali, di aree archeologiche e della loro valorizzazione anche tramite la creazione di itinerari turistico – culturali.

.

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi