Un manifesto contro l’abbandono 2016 | Fare Verde Puglia

Un manifesto contro l’abbandono 2016

Giornata delle Oasi 2016 – Torre Guaceto (BR)
giugno 7, 2016
Francavilla in Bici 2016 – “Le vie verdi urbane” (FOTO)
agosto 30, 2016

Un manifesto contro l’abbandono 2016

Con l’avvicinarsi della stagione estiva, o in genere quella delle vacanze, si ripresenta la piaga degli abbandoni degli animali d’affezione. Cani e gatti vengono lasciati lungo le strade, davanti ai canili o vicino ai luoghi di villeggiatura, come fossero dei pacchi. Si stima che in Italia ogni anno siano abbandonati una media di 80.000 gatti e 50.000 cani che vanno a incrementare il numero di randagi, pari a circa 900.000. Più dell’80% di questi rischia di essere vittima di un incidente, di morire di stenti o di subire maltrattamenti e solo una piccola percentuale trova rifugio in strutture (solo 100.000).

L’abbandono è un reato punito con l’arresto fino a un anno o con una multa fino a 10.000 euro. 

“Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze”. (art. 727 del codice penale)

L’associazione di volontariato FARE VERDE Puglia, Nucleo di Francavilla Fontana, in collaborazione con l’associazione LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE Sezione di Francavilla Fontana, organizza l’iniziativa di sensibilizzazione sociale “Un manifesto contro l’abbandono”, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali avviata dal Ministero della Salute.

Noi associazioni vogliamo richiamare l’attenzione dei cittadini di Francavilla Fontana realizzando un manifesto di sensibilizzazione; un’azione concreta nell’interesse di tutti. Lo scopo è di mantenere alta l’attenzione contribuendo nella lotta all’abbandono ma anche alla sensibilizzazione sul tema dell’adozione degli animali.

mesi_abbandono

Cosa devo fare se assisto all’abbandono di un animale?

Per denunciare l’autore di un caso di abbandono alle autorità giudiziarie è necessario raccogliere e comunicare tutti gli elementi necessari all’individuazione dei responsabili:
numero di targa dell’auto del responsabile,
– indirizzo esatto del luogo dell’evento,
– data e ora dell’evento,
– indicare eventuali testimoni,
– anche un video realizzato col telefonino potrebbe essere d’aiuto.
Tutti questi dati vanno comunicati con denuncia alle Forze di Polizia.

Cosa devo fare se trovo un cane abbandonato?

Chi trova un cane abbandonato deve denunciarne il ritrovamento presso le Forze di Polizia oppure può chiamare il 118 e rivolgersi al Servizio Veterinario della Azienda Usl, reperibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo passaggio è necessario anche se si intende adottare il cane, per accertare lo stato di abbandono ed escludere casi di appropriazione indebita.

Cosa posso fare se non posso più tenere il mio cane?

La condizione di non potersi più occupare del proprio animale non deve necessariamente trasformare un essere umano in un aguzzino: le strade per garantire un futuro al proprio amico sono tante… Si può contattare un ente, oppure si può sperimentare la strada della pubblicazione di un annuncio di adozione: sarà sorprendente scoprire quante famiglie sono disposte a dare amore ed una seconda possibilità al nostro amico.

numeri utili

(MEDIA PARTNER  Radio FRANCAVILLA)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Continuando a usare questo sito, siete d'accordo con l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi